Tomaso Pessina

Regista

Tomaso Pessina (Milano, 1969) è un regista, autore e sceneggiatore. Formatosi a Milano, la sua passione per il cinema lo conduce a New York dove frequenta la New York University. Vincitore del prestigioso concorso FilmMaker, lavora nel cinema a fianco di Antonio Albanese, Giulio Manfredonia, i fratelli Frazzi, e Pupi Avati, suo Maestro e mentore, di cui diventa collaboratore fisso partecipando a più di 15 lungometraggi. L’attenzione per l’Africa e i temi sociali lo porta a collaborare con Giobbe Covatta, con Pubblicità Progresso, con Arché e con l’Associazione Italia Uganda. Ha collaborato con diverse case di produzione milanesi e realizzato cortometraggi e video in 16mm e Super 8. Ha pubblicato il romanzo “Massimo Zanardi: non chiamatemi Fido” e diversi altri racconti. Dal 2012 lavora per Twin Studio, casa di produzione milanese, di cui è socio e con cui ha cercato di portare la sua visione divertita e umanistica, la passione per il lavoro, nell’immaginario visivo del mondo della moda e del lusso made in Italy, firmando come regista video per aziende come Tod’s, Hogan, Zegna, Krizia, Giorgio Armani, Paul & Shark, Gianvito Rossi, Renè Caovilla, Furla e tanti altri. Nel 2019 ha scritto e diretto il film documentario ‘Emilio Vedova. Dalla parte del naufragio’ con Toni Servillo. Film presentato alle Giornate degli Autori della 76° Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia, riscuotendo grande successo di critica e di pubblico e che verrà trasmesso su Sky Arte a partire da Novembre.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Accetto la normativa sulla privacy