Uscito il numero di luglio di FRI Mag

thumb image

Il primo numero di FRI Mag ha avuto un’accoglienza calorosa da parte delle realtà che stanno credendo nel progetto culturale di Fashion Research Italy, ed eccoci in uscita con il secondo numero!

“Percorsi” sonda il ribollente rapporto tra moda e arte. Una prassi quotidiana che contribuisce al successo di molti fashion brand come emerge nella presentazione, a cura del giornalista di economia di moda Andrea Guolo, delle tre aziende protagoniste del secondo volume di FRI Mag: il gruppo Aeffe, Furla e W.P. Lavori in Corso.

Non è infrequente assistere ad efficaci e suggestive contaminazioni fra fashion e discipline creative: arte e moda si osservano, si inseguono, danzano seducenti in un eterno corteggiamento. Fashion Research Italy non può dunque esimersi da un approccio olistico alla moda, accarezzando le più differenti discipline.
Un’importante collaborazione è quella con la Cineteca di Bologna, raccontata dal redattore del Gruppo RCS di Io Donna del Corriere della Sera, Massimiliano Jattoni Dall’Asen.
Infine il fashion editor Simone Guidarelli ci riempirà gli occhi con un’altra delle sue “colazioni”, sofisticati still life in esclusiva per FRI Mag. Una collaborazione artistica della quale la Fondazione è orgogliosa.

Che dire allora?
Buona lettura!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Accetto la normativa sulla privacy