CONNECTION, il fashion oltre la moda

FRI Mag

Si è conclusa da pochi giorni la preview dedicata alla stampa del settore, invitata nel cantiere della nuova sede FRI di Via del Fonditore a Bologna. Un piccolo assaggio per svelare le tante novità che la Fondazione introdurrà nell’ex zona industriale Roveri e nella Fashion Valley, prima del Grand Opening di ottobre.
20

Ne sono un esempio le innumerevoli collaborazione che abbiamo voluto raccontarvi in questo sesto numero: con l’illustratrice Alessandra Scandella, ideatrice del logo del magazine, con UNIBO con cui FRI ha dato vita al Master Design & Technology for Fashion Communication e con importanti istituzioni del territorio come Cercal e Fondazione Cineteca.
Ma anche incontri tra maison e mondi altri da quello della moda che contribuiscono ad arricchirne il fascino come quella che vede protagonista la fotografa Ellen Von Unwerth che, in occasione del 50° anniversario del marchio calzaturiero Casadei, ne svela il lato più seducente in raffinate foto in bianco e nero che ricordano le fumose atmosfere delle spogliarello in una retrospettiva delle collezioni dal 1958. Ed è la volta di “TropicOOz” la nuova divertente e sofisticata capsule collection di Marella attualmente in vetrina per la P/E, per cui il brand del gruppo Max Mara si è affidato all’ingegno di Olimpia Zagnoli, illustratrice reggiana classe 1984. E ancora l’ironia di Moschino che incontra l’originalità di Gufram nel nuovo progetto tra moda e design presentato dalle due aziende all’ultimo Salone del Mobile di Milano: oggetti d’arredo strepitosi e leggeri senza rinunciare alla funzionalità e, naturalmente, allo stile!

Tutte invisibilmente ma concretamente legate da velocità, grafica graffiante, eterogeneità, peso della storia e ruolo della cultura d’impresa.
Contenuti che sono la sostanza stessa della Fondazione che, da ottobre, darà a tutti voi il benvenuto!

 

In allegato, la seconda uscita di ART TEXTURE per presentare le stampe del Fondo Renzo Brandone, la raccolta di 30.000 disegni di textile design custodita nell’archivio FRI come scintilla creativa per una nuova visione della moda.

FRImag

Fashion editor, illustratori, stilisti e firme delle testate più glamour per un progetto culturale che racconta le attività
e le collaborazioni di Fashion Research Italy, offrendo approfondimenti sul mondo della moda Made in Italy.

Le copie cartacee bimestrali sono consultabili gratuitamente nella biblioteca della Fondazione.

leggi anche

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Accetto la normativa sulla privacy