Open Day Fondazione FRI

thumb image

Venerdì 2 Aprile Fondazione FRI aprirà le porte delle sue aule virtuali per presentare l’offerta formativa 2021, completamente rinnovata per fornire a laureati e professionisti una specializzazione pratica e in linea con le attuali esigenze del Fashion System.

Digitalizzazione, heritage e sostenibilità le chiavi della ripresa

Per supportare le PMI della filiera tessile e moda, Fondazione FRI ha infatti messo a punto tre percorsi formativi che fanno leva sui temi fondamentali per rispondere alle mutevoli sfide del mercato nella ripresa post pandemica.

La nuova ed inedita Fashion Digital Academy composta da 10 corsi, tra base ed advanced, che approfondiscono le leve di un progetto di moda digital native, spaziando dalle tecniche di fotografia e filmmaking, al corporate storytelling fino al marketing strategico. A cui si aggiunge un approfondimento a 360° sulle boutique digitali, imprescindibili touchpoint di una strategia omnicanale integrata.

Il corso Green Fashion è invece la scommessa della Fondazione sull’inevitabile svolta sostenibile del settore: una full immersion di 3 giornate in cui verranno analizzate le necessità operative per avviare il percorso di conversione verso una produzione in linea con gli standard europei di sostenibilità.

Infine, il tradizionale appuntamento con Archivi della Moda, nato nel 2017 come primo percorso formativo dedicato alla costituzione, gestione e catalogazione di un archivio tessile e moda, e rinnovato in un percorso di 6 agili appuntamenti di specializzazione per fornire alle aziende moda gli strumenti per valorizzare il proprio heritage.

Il futuro della moda prende forma

Alle 10:00 il benvenuto online ai partecipanti, che potranno assistere ad una dettagliata presentazione dei 3 percorsi formativi, a cura di Ferdinando Morgana, Coordinatore della Didattica di Fondazione FRI.

Ad arricchire l’incontro, alle 10:45 le testimonianze di alcuni professionisti del settore che si confronteranno in una tavola rotonda dal titolo Il futuro della moda prende forma, durante la quale si confronteranno sull’evoluzione del sistema moda e sulle professioni di cui necessiterà maggiormente.

Max Galli, Esperto di comunicazione digitale

Esperto di comunicazione digitale, direttore creativo, autore, formatore, speaker, imprenditore ma, prima di tutto, sognatore!

Inizia la sua carriera come graphic designer di cover di musicisti internazionali del calibro di Bertè, Pravo, Celentano e Conte. Ma dal 1994 è il web il suo territorio, che ha presidiato per molti brand, tra cui Pininfarina, Ferragamo, Campari, Vespa e molti altri.

Giorgia Palmirani, Sustainability designer & Consulant

Per anni designer nei settori living e fashion, matura una forte passione per la ricerca dei materiali che la porta a realizzare capsule green oriented per gruppi moda come Testoni, e Imperial.

Dal 2011 è creative director di SAISEI, in giapponese rinascita e recupero, una linea di accessori moda ottenuti dal riciclo di fibre naturali. Dallo scorso anno è Sustainability Consulant di MIPEL.

Federico Venturoli – CEO & Founder GLAM

Con 21 anni di esperienza nel settore, è specializzato nella costruzione, gestione e sviluppo di boutique online per i top brand di oltre 100 paesi, che supporta nella gestione dell’intera catena del valore e-commerce.

Oggi è CEO & Founder di GLAM, agenzia di business optimization, specializzata in e-business e comunicazione.

Colloqui di orientamento

Al termine dell’Open Day Pietro Cervellati, Tutor Didattico della Fondazione FRI, sarà a disposizione di tutti gli interessati a colloqui di orientamento individuali in cui scioglierà ogni perplessità e aiuterà a scegliere il corso più adatto alle proprie esigenze e ambizioni.

Ti aspettiamo domani mattina alle 10.00!
REGISTRATI QUI per ricevere il link alla diretta, la partecipazione è gratuita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

8 + 17 =

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Accetto la normativa sulla privacy