(Digital) Moda Makers 2020

thumb image

Dopo il benaugurante taglio del nastro al civico 43 di via dell’Agricoltura, la nona edizione dell’appuntamento firmato Carpi Fashion System lascia la sua storica sede.
La nuova location? Online.

È Moda Makers Digital il portale che da oggi a fine novembre consentirà alle 36 piccole e medie imprese del cluster carpigiano di mostrare le collezioni primavera/estate 2021 ai buyer di tutto il mondo.
Rivolta a professionisti del settore, consente di organizzare tu per tu virtuali tra produttori, importatori e rivenditori specializzati.

Con un apposito pass, si accede all’area dedicata dove gli espositori in lista presentano i loro capi a grossisti e catene di negozi di abbigliamento selezionati. Grazie a questa possibilità di interazione senza intermediari, i visitatori autorizzati possono scoprire l’offerta a la storia di ciascuna azienda di interesse direttamente dal produttore, a cui richiedere anche eventuali modifiche per personalizzare la domanda.

Moda Makers Digital è dunque una versione completamente virtuale della manifestazione, che porta con sè significativi vantaggi. Primo fra tutti il moltiplicarsi delle opportunità di relazione, tradizionalmente concentrate in tre giorni ed ora estese per cinque mesi.

Un’esperienza innovativa a cui gli organizzatori hanno lavorato dall’inizio del lockdown grazie al supporto di tutti gli enti promotori. Dal Consorzio Expo Modena, a Cna, Confartigianato, Confindustria Emilia, Comune di Carpi e Camera di commercio di Modena, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Carpi.
Un impegno decisivo, come spiega Stefania Gasparini, vice sindaco e assessore all’Economia di Carpi, per offrire alle oltre 780 PMI del distretto l’occasione di continuare a rafforzare il proprio presidio internazionale, nel rispetto del necessario distanziamento sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + 19 =

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Accetto la normativa sulla privacy