Simone Guidarelli per Bentley: un trionfo di eleganza alla MFW19

thumb image

Come ogni anno, in occasione della settimana della moda milanese, il fashion consultant delle star torna a stupire il pubblico con un nuovo progetto di successo. Protagonisti sempre i tessuti da parati di lusso Simone Guidarelli Walldesign, già scelti anche da Elisabetta Franchi per un’esclusiva capsule collection presentata in marzo nella boutique milanese del brand in occasione della Design Week 2019.

La celebre designer bolognese non è stata l’unica a rimanere stregata da Secret Garden Midnight, una variante della Safari Collection che rende moderno e di forte impatto il classico mondo del lampasso. Dopo pareti, complementi e abiti, per il total look firmato Simone Guidarelli Walldesign è arrivato il momento di andare oltre i confini dell’home decor verso un nuovo mondo, quello dell’automotive.

Un esclusivo co-branding con Bentley Milano è stata la sorpresa dell’eclettico sylist per la Fashion Week 2019, che lo ha visto sfrecciare tra una sfilata e l’altra a bordo di una Continental GT personalizzata in chiave glamour con il suo inconfondibile tocco audace. L’elegante base nera della carrozzeria è decorata dall’esplosione di rami di un rigoglioso albero della vita, ricco di fiori esotici dalle molteplici sfaccettature di magenta e lilla, turchese e verde, ocra e ambra. Quale scelta migliore se non il simbolo della conoscenza e della vita per celebrare il centenario del marchio di auto di lusso tra i più ambiti al mondo?

Simone Guidarelli Walldesign ha trovato un terreno fertile nell’intrinseca classe del lusso britannico di Bentley con cui condivide la passione per l’innovazione e l’attenzione all’artigianalità Made in Italy. Ogni wallpaper delle linee deluxe è infatti frutto di un lungo lavoro che parte dalla scelta di un disegno tessile, da variantare e trasformare in un’opera unica grazie all’intervento di mani esperte come quelle degli artigiani della S3 Fratelli Sangiorgio e di D-factory.
Anche Secret Garden, come i restanti soggetti delle collezioni Oriental Express e Safari, è una fresca reinterpretazione di uno degli iconici pattern di textile design custoditi nell’archivio di Fashion Research Italy a Bologna: 30.000 soggetti su carta e tessuto realizzati dai più grandi disegnatori del panorama internazionale, che oggi compongono il Fondo Renzo Brandone. Ciascuno è portavoce di un respiro artistico differente per illustrazione e tecnica, a disposizione dei professionisti che desiderano renderli protagonisti di nuovi progetti creativi e di filiera.

Cecilia Bidorini

Responsabile della comunicazione di Fashion Research Italy.

More Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sedici + due =

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Accetto la normativa sulla privacy